Sistemi ERP: quali settori aziendali possono beneficiarne di più ?

sistemi ERP quali sono i vantaggi

Crescere dalla dimensione di una piccola e medio impresa e competere sul mercato italiano ed europeo è l’obiettivo di qualsiasi azienda.

Per riuscire in questa sfida però, che riguarda un numero sempre maggiore di organizzazioni, occorrono alcuni strumenti che permettano di ottimizzare i vari processi interni ed esterni. La soluzione in questo caso proviene dall’implementazione di un sistema ERP.

Ma quali settori aziendali possono beneficiarne di più? Scopriamolo insieme nelle prossime righe.

Sistemi ERP: cosa sono?

Supply chain, gestione del magazzino, produzione, risorse umane, ed altri ancora, sono solamente alcuni dei settori aziendali che possono essere paragonati a comparti stagni. Proprio per questa loro natura, la comunicazione tra tali settori non è sempre attuabile facilmente, e per tale motivo in moltissime realtà che sono sprovviste dei suddetti sistemi ERP gli sprechi sono all’ordine del giorno.

Ma le conseguenze di una mancata implementazione di un sistema ERP non terminano con gli sprechi, perché si possono verificare anche ritardi nella produzione ed eccessi di materie prime in magazzino. Al contrario un software ERP permette di integrare in un unico work flow tutti i processi, permettendone la gestione attraverso un unico sistema informatico. ERP significa proprio enterprise resource planning (pianificazione delle risorse d’impresa).

Un sistema di questo tipo consente di efficientare tutti gli aspetti di un’organizzazione. Il miglioramento non riguarda solo ed esclusivamente la catena produttiva, perché in realtà prende in considerazione tutto il processo, partendo dal reperimento delle materie prime per arrivare alla consegna del prodotto finito alla clientela. Ciò significa che l’ERP non è un semplice programma in grado di aiutare un singolo reparto.

Le funzioni di un sistema ERP

Come spiegato in precedenza, il risultato che deriva dall’implementazione di un sistema ERP consiste in una maggiore efficienza aziendale, riduzione degli sprechi, una più grande competitività, e decisioni più rapide anche in merito alle strategie aziendali. Entrando nel dettaglio possiamo vedere che un ERP è in grado di gestire e integrare le seguenti funzioni:

Gestione finanziaria

Un gestionale ERP è in grado di gestire il flusso di capitale sia in entrata che in uscita. Oltre a questo tratta le operazioni finanziarie e contabili come la contabilità generale, le spese, il bilancio, i pagamenti, e la gestione fiscale. Infine un ERP genera dei report finanziari per le diverse unità aziendali.

CRM

Un gestionale permette il miglioramento del servizio clienti, quindi una migliore gestione delle loro problematiche. Un CRM consente di ottenere il profilo dei clienti, con il valore aggiunto di poter memorizzare tutte le interazioni passate e la cronologia degli acquisti. Integrare ERP e CRM è una delle soluzioni più adottate

Vendite e marketing.

Questo modulo dell’ERP è in grado di gestire i flussi di lavoro come i preventivi, le richieste di vendita, le fatture e gli ordini. Grazie all’intregrazione di un CRM, un sistema ERP consente di accelerare il ciclo di vendita, e di conseguenza di ottenere profitti migliori.

Risorse umane

Un sistema ERP è in grado di offrire supporto alle Risorse Umane. Le funzionalità in questo caso sono quelle legate ai dipendenti e alle loro mansioni, ma anche quelle inerenti la gestione finanziaria, come le spese di viaggio, i rimborsi, le buste paga, ed altre ancora. Questi sono solo alcuni dei vantaggi di gestire le risorse umane attraverso gli ERP

Produzione

Un gestionale ERP aiuta le organizzazioni nel rendere maggiormente efficiente la produzione in differenti aree. Tra le principali ricordiamo l’approvvigionamento dei materiali, la pianificazione dei prodotti, e il monitoraggio giornaliero di quelle che sono le previsioni di produzione.

Supply Chain

Un ERP è in grado di gestire gli aspetti principali della catena di approvvigionamento, inclusi gli ordini di acquisto. Ciò significa che può gestire il flusso di prodotto partendo dalla sua realizzazione fino a eventuali resi e reclami. In altre parole un gestionale permette di semplificare la catena di fornitura nella sua totalità, adattandola alle evoluzioni del mercato.

Inventario

Un ERP permette di misurare attentamente le performance di magazzino, e di conseguenza di renderne la sua gestione più efficiente.

Acquisto

Un modulo di questo tipo permette di gestire i processi di approvvigionamento, tra cui le richieste di preventivi, gli aggiornamenti di magazzino, gli elenchi di fornitori, ed altri ancora.

Benefici gestionali ERP: per quali settori aziendali?

Scegliere di implementare un gestionale ERP permette di ottenere, come spiegato in precedenza, una serie di benefici. Ma quali sono i settori aziendali che meglio possono sfruttarne le grandi potenzialità? La tecnologia ERP è sempre più impiegata dalle cosiddette PMI, le piccole e medie imprese, ad esempio del comparto manifatturiero. Questo perché un ERP consente di semplificare e catalogare i dati che provengono dai differenti reparti, facendoli convogliare in un’unica piattaforma.

Questo permette di aumentare la produttività e di prendere decisioni migliori. Integrando in un unico flusso le diverse informazioni provenienti dai processi aziendali infatti, il management ha la possibilità di monitorare in real time la produzione. Questo a sua volta permette di pianificare strategie di business più efficaci. Quasi inutile sottolineare come tale condizione conduca verso una crescita aziendale e ad una conseguente riduzione dei costi operativi.

Molto spesso invece, le piccole imprese limitano l’utilizzo di strumenti efficienti come i gestionali ERP in favore di obsoleti fogli di calcolo o in alternativa software di contabilità limitati nelle funzionalità. Ma in un’ottica di crescita degli affari, tali strumenti non consentono di ottenere l’efficienza che invece un gestionale ERP è in grado di offrire. Nel momento in cui cresce il numero dei dipendenti, delle transazioni, e dei clienti, la mancanza di un software adeguato può rivelarsi fatale.

Il principale vantaggio dei gestionali ERP

Uno dei maggiori vantaggi che deriva dall’implementazione di un gestionale ERP è la grande flessibilità offerta rispetto ad un programma tradizionale. Le piccole e medie imprese hanno bisogno di adattarsi di continuo alle nuove esigenze di mercato, esattamente come alle condizioni che i clienti impongono con il passare del tempo. Ciò significa che gestire in maniera semplice processi, variazioni dei dati di vendita, le scorte di materie prime, o l’annullamento degli ordini, è di vitale importanza.

Gestionale ERP: qual è il migliore?

Una volta compresa la fondamentale importanza di un software gestionale ERP, è del tutto normale chiedersi se possa esisterne uno migliore in assoluto. La risposta al quesito però, è negativa per una serie di ragioni. La scelta di un gestionale ERP passa necessariamente da un’attenta valutazione delle reali esigenze aziendali. Con questi presupposti appare evidente come la medesima importanza attribuita al software debba essere prestata anche per la scelta stessa.

Il primo passo da muovere in tal senso è quello di riunire i vari leader aziendali con lo scopo di definire attentamente gli obiettivi d’impresa. In seconda battuta è necessaria una valutazione interna, con la finalità di identificare quali sono quei processi che funzionano al meglio da quelli che invece risultano inefficienti, e per cui sono richiesti degli interventi di miglioramento. Una volta superati questi step è possibile concentrarsi sui criteri di valutazione oggettivi del gestionale.

Il prezzo sicuramente riveste un ruolo importante, ma metterlo come unica condizione vincolante per l’acquisto è erroneo. Risparmiare sulla spesa iniziale, anche se potrebbe risultare allettante, sul medio e lungo termine potrebbe rivelarsi controproducente. Solamente una scelta consapevole fatta sulle reali esigenze aziendali permetterà di rientrare dall’investimento effettuato e di godere di tutti i benefici descritti in precedenza. L’ultimo passo consiste nel prendere i contatti con le varie società fornitrici.

Come scegliere un Gestionale ERP?

Il consiglio in questo caso è quello di far ricadere la propria scelta solamente verso quei software che dispongono di una demo di valutazione. Solo in questo modo sarà possibile rendersi davvero conto se il gestionale ERP è in grado di rispondere alle necessità aziendali. Infine è utile tenere presente che nonostante i costi di un gestionale ERP possano apparire relativamente alti per una piccola o media impresa, a prescindere dal settore di appartenenza, i vantaggi che derivano dal suo utilizzo superano di gran lunga la spesa sostenuta.


RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Devi scegliere il software gestionale più adatto alle esigenze della tua azienda?

Noi di SELCO operiamo nel settore da oltre 35 anni e abbiamo vissuto in prima persona l’evoluzione tecnologica degli ultimi anni. Questa evoluzione ha portato le aziende a cercare un partner affidabile che potesse accompagnarle in questo percorso di crescita. Sul mercato esistono moltissime soluzioni “pronte all’uso” ma noi abbiamo scelto di specializzarci in software ERP gestionali custom creati su misura per ogni cliente.

Evolvi la tua azienda verso nuovi livelli di efficienza, organizzazione, controllo di gestione e, di conseguenza, marginalità.

Chiamaci 011 2741027 o invia una richiesta, ti ricontatteremo il prima possibile.